Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immigrazione, cittadini sul piede di guerra davanti alla Prefettura: "L'Europa faccia la sua parte"

Dopo il sit-in, una lettera indirizzata al ministro è stata recapitata al prefetto

 

Sit-in di protesta ad Agrigento contro l’isolamento dell’Italia nella gestione dei flussi migratori. Un gruppo di cittadini si sono radunati in piazzetta Aldo Moro,  davanti al Palazzo della Prefettura . “Chiediamo la cooperazione fra gli stati – dice ai microfoni di AgrigentoNotizie, l’organizzatrice, Roberta Lala, l’Italia da sola non può far fronte al problema dell’immigrazione”.

Sbarchi a Lampedusa, la protesta di Maraventano: "Sciopero della fame, Mattarella dove sei?"
Sbarchi a Lampedusa, la protesta di Maraventano: "Sciopero della fame, Mattarella dove sei?"

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/immigrazione-sbarco-lampedusa-protesta-maraventano.html

Le richieste dei cittadini che hanno aderito alla pacifica protesta, sono state l’oggetto di una lettera che gli stessi, tramite il prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, hanno indirizzato al ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. 

"L’Europa ci ha lasciati da soli – ha aggiunto Lala – questo dell’immigrazione è un problema globale, c’è troppo finto buonismo".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento