Domenica, 21 Luglio 2024

Carenza di personale, i vigili del fuoco manifestano: "Aiutateci ad aiutarvi"

In mattinata un gruppo di pompieri aderenti alle sigle sindacali Cgil, Cisl, Uil e Conapo hanno manifestato davanti alla Prefettura

Pochi uomini costretti a fronteggiare le emergenze di un territorio che è vastissimo, vigili del fuoco sul piede di guerra in provincia di Agrigento che, per conto delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil e Conapo e in una lunga lettera inviata al prefetto di Agrigento, Filippo Romano, denunciano “difformità nella gestione delle squadre del dispositivo di soccorso tecnico urgente al comando dei vigili del fuoco”. In mattinata, un nutrito gruppo di pompieri si è radunato davanti alla sede territoriale del governo, per un sit-in di protesta. Tra i timori emersi durante la manifestazione, per i vigli del fuoco in servizio, c’è quello di non riuscire a rispondere a tutte le chiamate di soccorso che giungono alla sala operativa.

Protestano i vigili del fuoco: adesioni anche in provincia: ecco quando

“Non possiamo più assicurare gli interventi – dice ai microfoni di AgrigentoNotizie, Giuseppe Lunetto del sindacato Conapo – prima nella centrale di Agrigento, c’erano 26 persone per ciascun turno di servizio, adesso invece ci sono solo 18 vigili disponibili, non abbiamo il personale sufficiente per fare gli interventi. Chiediamo alle autorità competenti, di aiutarci perché noi siamo al servizio della popolazione e non ci sottrarremo mai alle richieste d’emergenza però una squadra deve essere formata almeno da 5 persone e noi, spesso lavoriamo con formazioni che vedono la presenza di sole 3 unità. Per favore – conclude Lunetto – aiutateci ad aiutarvi”.

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale. 

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento