Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Furti di rame, 300 utenze "al buio" a Licata: sit-in al Comune

Diverse decine di persone hanno tenuto un sit-in davanti al Comune di Licata per manifestare contro la situazione di disagio generata dai numerosi furti di rame. Sono, infatti, almeno 300 le utenze, fra cui produttori agricoli e commercianti, rimaste senza corrente elettrica

Diverse decine di persone hanno tenuto un sit-in davanti al Comune di Licata per manifestare contro la situazione di disagio generata dai numerosi furti di rame. Sono, infatti, almeno 300 le utenze, fra cui produttori agricoli e commercianti, rimaste senza corrente elettrica perché nelle contrade dove si trovano sono stati rubati, in genere di notte, i cavi di rame dell'illuminazione.

Nel corso della manifestazione è stata avviata anche una raccolta di firme da inviare al prefetto di Agrigento. «E' necessario l'intervento dell'esercito per arginare questi furti», hanno detto gli imprenditori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di rame, 300 utenze "al buio" a Licata: sit-in al Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento