Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Il sindaco Firetto "presenta" l'antico teatro al ministro Franceschini

Nel suo intervento, il primo cittadino, ha sottolineato il valore di politiche di investimento sui beni culturali. Il primo cittadino, ha citato l'esempio dei finanziamenti per gli scavi della Valle dei Templi

Dario Franceschini

Oggi il sindaco Lillo Firetto è stato a Catania in una delle sale della Biblioteca Ursino Recupero per partecipare ad una riunione del Cunes (Comuni Unesco di Sicilia) con il ministro dei Beni e delle Attività  Culturali e del turismo, Dario Franceschini. Ad accoglierlo il sindaco Enzo Bianco.

Tra i temi affrontati la prossima assemblea dell' Iccn (Organizzazione mondiale delle città per la salvaguardia ed il patrimonio immateriale Unesco) che toccherà Agrigento per tre giorni con delegati proventi da 40 Paesi, ma anche le politiche sui beni culturali e gli appuntamenti importanti quali  i 150 anni dalla nascita di Luigi Pirandello, i 2600 anni di storia di Agrigento e, come ricordato dallo stesso ministro, la candidatura per capitale della Cultura 2020.

Il sindaco Firetto, nel suo intervento, ha sottolineato il valore di politiche di investimento sui beni culturali. Il primo cittadino, ha citato l'esempio dei finanziamenti per gli scavi della Valle dei Templi, utili nel consentire di scoprire il teatro di Akragas e reperti di straordinaria importanza per l'arricchimento del patrimonio, ma anche per una più approfondita conoscenza della storia della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Firetto "presenta" l'antico teatro al ministro Franceschini

AgrigentoNotizie è in caricamento