“Sara Safe Factor in strada ed in pista vincono le regole”, al Polo universitario si parla di sicurezza

Testimonial dell’incontro sarà l'ex driver F1 ed istruttore di guida professionista Andrea Montermini

Domani, al Polo universitario della città dei Templi, l’incontro con gli studenti delle scuole cittadine e poi gli esercizi di guida sicura sulle auto di Newtron per il progetto di Sara Assicurazioni e Automobile Club d’Italia sulla sicurezza stradale.  

Arriva ad Agrigento il progetto “Sara Safe Factor in Strada ed in Pista vincono le Regole”. Domani, nell’Auditorium del Polo Universitario della Città dei Templi circa 500 studenti delle scuole superiori parteciperanno all’incontro organizzato e promosso da Sara Assicurazioni ed Automobile Club d’Italia sulla sicurezza stradale, che dopo la parte teorica offrirà agli studenti la possibilità di poter effettuare dei test drive sugli esercizi base di guida sicura al volante della vetture messe a disposizione da Newtron, l’azienda siciliana, unica abilitata a trasformare qualunque veicolo a propulsione elettrica. Testimonial dell’incontro è l'ex driver F1 ed istruttore di guida professionista Andrea Montermini. Per Sara Safe Factor si tratta di un gradito ritorno nella città siciliana su invito dell’Automobile Club Agrigento, ente di cui il presidente Salvatore Bellanca porterà il saluto agli studenti.

“Conoscere come reagire ad un imprevisto o ad una situazione improvvisa riduce i rischi - spiega Montermini - il rispetto delle regole è fondamentale in pista per vincere e per aumentare la nostra sicurezza quando siamo utenti della strada di tutti i giorni. Sapere affrontare un frenata d’emergenza toglie da situazioni improvvise che possono diventare molto pericolose”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: una persona in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

  • Bimba di 9 anni muore per aneurisma cerebrale, atto d'amore dei genitori: donati gli organi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento