"Concertone" di fine anno, è dispiego delle forze dell'ordine: attivi i metal detector

Apposite ordinanze sono state emesse per impedire l’uso di alcolici in prossimità dei luoghi dei festeggiamenti ed il divieto di portare al seguito gli spray urticanti

Foto archivio

Divieti, orari e sicurezza: dalla Questura arrivano ordinanze chiare. In occasione dei festeggiamenti connessi con il fine anno 2018 ed il capodanno 2019, in attuazione alle determinazioni assunte in sede di comitato provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica ed in attuazione delle disposizioni impartite dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza e dal Gabinetto del Ministro dell’Interno, la Questura di Agrigento ha emesso apposite ordinanze di servizio per garantire il regolare e sicuro svolgimento dei festeggiamenti di fine anno.

Concerto dei Tinturia per Capodanno, convocato un tavolo tecnico in Questura 

Per la città è stato previsto il concerto in piazza Pirandello dei “Tinturia”, con la chiusura della piazza dalle  22, orario in cui saranno posizionate transenne e sbarramenti fisici che impediranno l’ingresso alle auto nella zona interessata dall’evento.

La piazza sarà presidiata da personale delle forze di polizia, muniti anche di metal detector, e da steward fino al massimo della capienza prevista per un massimo di tremila persone. Sono stati predisposti il piano sanitario, con la dislocazione delle ambulanze nei pressi della piazza,  ed il piano di evacuazione con l’indicazione delle vie di fuga in caso di necessità.

Capodanno, vietati i botti, bottiglie e bicchieri di vetro 

Apposite ordinanze sono state emesse per impedire l’uso di alcolici in prossimità dei luoghi dei festeggiamenti ed il divieto di portare al seguito gli spray urticanti. All’interno dell’ area del concerto è vietato introdurre valigie e trolley, bombolette spray di qualsiasi genere, coltelli, petardi, bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, bottiglie in vetro e lattine, bastoni per selfie e treppiedi, ombrelli a punta, nonché qualsiasi altro materiale potenzialmente utilizzabile quale strumento atto ad offendere o turbare l’incolumità pubblica.

Massiccia è la dislocazione del personale di polizia in servizio per sorvegliare il sereno svolgimento delle feste di fine anno e sono anche stati intensificati i servizi di prevenzione generale.

I provvedimenti sono stati adottati per i Comuni di Canicattì e Sciacca, nonchè per gli altri centri interessati dai festeggiamenti di fine anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si informa la cittadinanza  - fa sapere la Questura - di prendere posizione per tempo nei luoghi dei festeggiamenti al fine di evitare di non poter partecipare in caso di raggiungimento dei limiti di capienza delle piazze”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento