rotate-mobile
Spaccio / Siculiana

Trovato con 165 grammi di hashish durante la perquisizione: arrestato ventenne

Il giovane disoccupato è stato posto, su disposizione del sostituto procuratore di turno, ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida

E’ stato trovato in possesso, durante una perquisizione personale e domiciliare, di ben 165 grammi di hashish. E’ per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio che un ventenne, disoccupato, di Siculiana è stato arrestato dai carabinieri della stazione cittadina. Il giovane, su disposizione del sostituto procuratore di turno, titolare del fascicolo d’inchiesta subito aperto, è stato posto, in attesa dell’udienza di convalida, agli arresti domiciliari.

A quanto pare, i militari dell’Arma – nell’ambito dei sistematici controlli per prevenire e reprimere l’allarmante fenomeno dello spaccio di stupefacenti – tenevano già d’occhio, e forse pure da un po’, il ventenne disoccupato. Poi, appunto, la decisione: i carabinieri hanno optato per una perquisizione personale e domiciliare. Ed è proprio durante queste verifiche che è saltata fuori la “roba”. I 165 grammi di hashish sono stati subito posti sotto sequestro e verranno adesso, come sempre avviene in questi casi, sottoposti alle necessarie analisi di laboratorio. Per il ventenne, P. G. P., in flagranza di reato, è invece scattato l’arresto. Non è naturalmente – ed è inevitabile che sia così – finita. I carabinieri di Siculiana, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, adesso proveranno a tracciare la strada seguita dall’hashish per giungere fino a Siculiana. Ci vorrà, appare scontato, del tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con 165 grammi di hashish durante la perquisizione: arrestato ventenne

AgrigentoNotizie è in caricamento