rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Siculiana

Sbarchi "fantasma", approdato un altro barcone a Torre Salsa: è il secondo in poche ore

I carabinieri, dopo alcune ore di perlustrazione e ricerche, sono riusciti, al momento, a raggruppare una decina di tunisini. Ma i controlli proseguono e si stanno allargando a macchina d'olio

E sono due. Un altro barcone - carico di immigrati - è giunto, nella tarda mattinata, sulla spiaggia di Torre Salsa a Siculiana. Come d'abitudine, i migranti non appena hanno messo piede sulla terraferma si sono allontanati. I carabinieri, dopo alcune ore di perlustrazione e ricerche, sono riusciti, al momento, a raggrupparne una decina. Ma i controlli proseguono e si stanno allargando a macchina d'olio. Non c'è contezza, non al momento, di quanti migranti possano essere sbarcati. 

Sbarco "fantasma" a Punta Grande, bloccati una ventina di tunisini 

Appena poche ore prima, durante la notte fra ieri ed oggi, un altro misterioso approdo si è registrato a Punta Grande, a circa 500 metri di distanza dalla Scala dei Turchi. I migranti - tunisini anche in questo caso - sono, naturalmente, fuggiti e carabinieri e polizia sono riusciti a bloccarne una ventina. Si stima potessero essere una trentina.

Ricomincia la conta: tre sbarchi in poche ore, raggruppati 19 migranti 

Migliorate le condizioni del tempo e calmatosi il mare, sembrava essere praticamente certo che gli approdi "fantasma" sarebbero ripresi su tutta la costa Agrigentina. E così è stato, già dalla nottata fra mercoledì e giovedì quando si sono registrati due approdi a Lampedusa - un natante è stato bloccato prima ancora che arrivasse a riva - ed all'alba uno sbarco fantasma a Licata.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarchi "fantasma", approdato un altro barcone a Torre Salsa: è il secondo in poche ore

AgrigentoNotizie è in caricamento