Martedì, 23 Luglio 2024
Tribunale / Siculiana

"Si rifiutò di sottoporsi all'alcoltest": la condanna a 6 mesi è definitiva, 34enne ai domiciliari

Il tribunale di sorveglianza dispone la detenzione in casa per espiare la pena: la procura firma l'ordine di esecuzione

Lo scorso anno è stato condannato definitivamente a 6 mesi di reclusione per l'accusa di "rifiuto di sottoporsi all'alcoltest": per quell'intemperanza successiva a un controllo stradale, il 34enne Diego Angarussa dovrà adesso restare in casa fino all'ultimo giorno del mese di gennaio dell'anno prossimo.

Il tribunale di sorveglianza, pronunciandosi sulla richiesta del suo legale Davide Casà di espiazione alternativa al carcere, ha disposto la detenzione domiciliare e il pubblico ministero Elettra Consoli ha firmato l'ordine di esecuzione.

La pena nei confronti di Angarussa, anche se inferiore a 2 anni, non è stata sospesa per via dei precedenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Si rifiutò di sottoporsi all'alcoltest": la condanna a 6 mesi è definitiva, 34enne ai domiciliari
AgrigentoNotizie è in caricamento