menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Ok alla spesa oltre 'confine'": siglato accordo tra i comuni di Siculiana e Realmonte

L'accesso alla struttura di vendita, alla fine, sarà consentito dalle 7 alle 15 dei giorni feriali

Un "accordo" tra sindaci confinanti per permettere di andare a fare la spesa in un comuni vicino. Accade anche questo, al tempo del Coronavirus. La vicenda è avvenuta tra Siculiana e Realmonte, dove, il sindaco Leonardo Lauricella ha chiesto al Calogero Zicari la possibilità di consentire l'accesso dei propri cittadini sul suolo realmontino per raggiungere un supermercato che si trova, appunto, poco oltre confine. 

Coronavirus, gli abitanti dei piccoli comuni potranno raggiungere la città per fare la spesa

L'accesso alla struttura di vendita, alla fine, sarà consentito dalle 7 alle 15 dei giorni feriali e così varrà per le attività che si trovano, appunto, a bordo di confine. Si tratta di un accordo tra i primi cittadini che è comunque basato su normative nazionali: è stato lo stesso Ministero dell'Interno a chiarire, infatti, che è possibile per chi abita in piccoli centri, spostarsi fuori dal perimetro degli stessi per approvigionarsi di cibo se mancano strutture apposite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento