Insabbiato e pericoloso, la Capitaneria: interdetto porticciolo

La decisione è stata presa - per garantire la pubblica incolumità - dopo un sopralluogo effettuato nelle scorse settimane

Il porticciolo di Siculiana

Il porticciolo è totalmente insabbiato. Nonostante questo stato di fatto si protragga ormai da decenni, adesso c’è un rischio per la sicurezza della navigazione e dell’approdo. L’ormai ex comandante della Capitaneria di Porto Empedocle, il capitano di fregata Gennaro Fusco che è stato trasferito a Livorno nei giorni scorsi, ha firmato un’ordinanza di divieto di ingresso e ormeggio delle unità navali.  

Il porticciolo non offre alcun tipo di ridosso in presenza di mareggiate provenienti dai settori Sud-Est a Sud-Ovest. Dopo un sopralluogo effettuato nelle scorse settimane, è stato dunque ritenuto necessario ed urgente procedere all’interdizione dello specchio acqueo a scopo di garantire la pubblica incolumità. “I contravventori dell’ordinanza saranno puniti ai sensi del codice della Navigazione, salvo che il fatto non costituisca più grave reato – ha scritto l’ex comandante della Guardia costiera di Porto Empedocle - . Gli stessi saranno ritenuti responsabili dei danni eventualmente arrecati a persone e cose dal loro illecito comportamento, manlevando l’autorità marittima da ogni responsabilità”. L’interdizione dello specchio acqueo non si applicherà per il personale e i mezzi di Guardia costiera, forze armate, autorità di pubblica sicurezza, Arma dei carabinieri, Guardia di finanza, polizia municipale, vigili del fuoco, agenzia delle Dogane, servizi di pronto soccorso ed emergenza, nonché a personale e mezzi dei servizi preposti delle altre pubbliche amministrazioni che, per finalità ispettive e di vigilanza o altre specifiche esigenze istituzionali, abbiano necessità di accedere allo specchio acqueo interdetto. Per motivi di sicurezza, tutti dovranno però segnalare preventivamente alla Capitaneria di porto la propria presenza nello specchio acqueo interdetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento