menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La strada chiusa all'altezza del ponte sul torrente Canne

La strada chiusa all'altezza del ponte sul torrente Canne

Ponte sul torrente Canne, Mareamico: "Servono altre verifiche"

Nei giorni scorsi l'associazione ambientalista aveva denunciato il rischio di crollo del viadotto. Ora ringrazia l'ex Provincia per avere chiuso la strada

Nei giorni scorsi l’associazione Mareamico aveva lanciato l’allarme, denunciando il rischio di crollo del ponte sul torrente Canne, nel territorio di Siculiana. Il Libero consorzio dei Comuni di Agrigento ha chiuso il ponte, per eseguire delle verifiche, ed ora arriva il ringraziamento di Mareamico.

LEGGI ANCHE: L'ALLARME DI MARE AMICO: "UN PONTE RISCHIA DI CROLLARE"

“Corre l’obbligo di porgere il più vivo ringraziamento – scrive Mareamico - al Libero Consorzio dei Comuni ed ai suoi tecnici, per l’incredibile tempestività con cui hanno raccolto il grido di allarme che abbiamo lanciato. Ben vengano verifiche ed accertamenti tecnici: era quello che volevamo. Noi abbiamo solamente acceso una luce sopra un ponte che come tanti, ogni giorno, attraversano con incoscienza, sicuri di essere nelle mani di esperti che sovrintendono alla sua sicurezza. Ci stava a cuore la interdizione al traffico di quella struttura, che a nostro avviso non risulta affatto ne stabile ne sicura, anche se serve un tratto stradale secondario”.

LEGGI ANCHE: CHIUSO IL PONTE, L'EX PROVINCIA: "VERIFICHE STRUTTURALI"

“Restiamo convinti – conclude l’associazione ambientalista - che sia meglio discutere su indagini, verifiche ed interventi che stare a piangere davanti alle catastrofi. La chiusura del ponte per accertamenti, seguita dalle rassicurazioni sulla stabilità e sulle efficienza della medesima struttura, mostra qualche incongruenza. Per questo siamo ansiosi di conoscere gli esiti di tali accertamenti tecnici, i tempi di eventuali interventi, dei necessari ripristini ma, soprattutto, del motivo per cui gli stessi accertamenti tecnici non siano stati disposti prima del nostro intervento”.

LEGGI ANCHE: IL SINDACO DI SICULIANA DIFFIDA IL LIBERO CONSORZIO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento