rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Siculiana

"Picchia la propria convivente in mezzo alla strada", arrestato 35enne

La donna - che ha riportato escoriazioni e lievi traumi - è stata di fatto salvata dai carabinieri della pattuglia che sono intervenuti dopo aver notato qualcosa di strano lungo la via

E' stato sorpreso mentre, in mezzo alla strada, malmenava la propria compagna. Ha 35 anni ed è di origini tunisine l'uomo - A. N. - che è stato arrestato, nella tarda serata di ieri, dai carabinieri della stazione di Siculiana. I militari dell'Arma hanno notato qualcosa di strano mentre - in centro - erano di pattuglia, si sono avvicinati ed hanno appurato che l'uomo, in via Mangione, stava picchiando una donna. E' stato, naturalmente, subito bloccato ed arrestato. Dovrà, adesso, rispondere dell'ipotesi di reato di maltrattamenti a convivente e lesioni personali. Su disposizione del sostituto procuratore di turno, il trentacinquenne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida.

La donna - una italiana - è stata, di fatto, salvata dai carabinieri della stazione di Siculiana. Ha riportato delle lievi escoriazioni e dei lievi traumi. Non è chiaro - non è stato almeno ufficialmente ricostruito - per quale motivo, ammesso che possa essercene uno, l'uomo si è scagliato contro la propria convivente. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Picchia la propria convivente in mezzo alla strada", arrestato 35enne

AgrigentoNotizie è in caricamento