rotate-mobile
Cronaca Siculiana

Siculiana, il Pd: "Buoni libri pagati con le indennità di sindaco e assessori"

La proposta arriva dal coordinamento cittadino del Partito democratico siculianese: pagare i buoni libro agli studenti, utilizzando gli stipendi di sindaco e assessori

"Sarebbe un bel segnale se gli assessori rinunciassero alla loro indennità e utilizzerebbero i soldi risparmiati per garantire il mantenimento del buono libro". E' la proposta del coordinamento cittadino del Partito democratico di Siculiana. 

"L’ammontare annuo delle indennità della Giunta - spiega il Pd in una nota - è di circa 30mila euro, somma sufficiente anche per prevedere altri interventi a sostegno dell’attività scolastica. Invitiamo il signor sindaco a farsi carico responsabilmente di questa proposta: o l’indennità a gli assessori o i libri per i nostri figli, a lei la scelta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siculiana, il Pd: "Buoni libri pagati con le indennità di sindaco e assessori"

AgrigentoNotizie è in caricamento