Siculiana, Samuele salutato con il rombo dei motori

Per consentire a tutti di partecipare alle esequie, visto che la chiesa Madre era gremita in ogni ordine e grado di posti, è stata anche collocata l'amplificazione esterna

L'uscita del feretro dalla chiesa Madre di Siculiana

Il piccolo Samuele è stato "salutato" da un rombo di motori, durato un paio di minuti. All'uscita del feretro, dalla chiesa Madre di Siculiana dove l'arciprete don Antonio Martorana ha officiato i funerali, tutti i suoi amici lo hanno salutato con un rombo di motori. A pochi metri dall'ingresso della chiesa era stato anche allestito uno stand dove sono stati esposti tutti i premi che il piccolo aveva vinto. 

Terribile il dolore dei familiari. Grande la commozione dell'intera comunità di Siculiana. Per consentire a tutti di partecipare alle esequie, visto che la chiesa Madre era gremita in ogni ordine e grado di posti, è stata anche collocata l'amplificazione esterna. Anche il sindaco Leonardo Lauricella, con indosso la fascia tricolore, ha preso parte al doloroso momento d'addio. Così come hanno fatto i compagnetti di classe, gli insegnanti, gli amici del go kart e quelli del Grest. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Migranti si scagliano contro i carabinieri, Carmina: "Solidale con l'Arma, servono strutture adatte"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento