menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia dei carabinieri impegnata nei servizi a Villa Sikania

Una pattuglia dei carabinieri impegnata nei servizi a Villa Sikania

Ancora una fuga di migranti da Villa Sikania, i carabinieri bloccano 6 giovani

I militari dell'Arma - con tutte le pattuglie disponibili sul territorio - hanno rastrellato, e continuano a farlo, Siculiana e zone limitrofe

Ci risiamo. Proteste e fughe sono, di fatto, diventate sistematiche, praticamente all'ordine del giorno. Una ventina di immigrati, ospiti del centro d'accoglienza Villa Sikania di Siculiana, stamattina, sono riusciti - ed è stato l'ennesimo episodio - a scappare dalla struttura che, al momento, viene utilizzata come punto di sorveglianza sanitaria anti-Covid per quanti, minorenni soprattutto, sbarcano a Lampedusa.

Protesta sul tetto e fuga da Villa Sikania, cresce l'ansia a Casteltermini per l'aumento dei migranti positivi

I migranti, come da copione, prima erano saliti sul tetto dell'ex albergo di lusso per manifestare, ancora una volta, il loro desiderio di essere trasferiti. Poi, la fuga. I carabinieri - con tutte le pattuglie disponibili sul territorio - hanno rastrellato Siculiana e zone limitrofe e, per strada, sono riusciti a acciuffare 6 dei fuggitivi.

Le ricerche sono ancora in corso. Ieri ne erano scappati circa 15 e il giorno prima 7. Ma le proteste vanno avanti, ormai, da più giorni.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento