"Nascondeva un fucile a canne mozze", arrestato un pensionato

Il Gip ha già convalidato il provvedimento ed ha disposto per il settantaduenne l'obbligo di dimora. L'arma, con matricola abrasa, è stata sequestrata e verrà adesso inviata al Ris di Messina

Il fucile sequestrato dai carabinieri

Intervengono per schiamazzi nel centro storico e, durante i controlli, trovano un fucile a canne mozze con matricola abrasa in casa di un pensionato. L'anziano è stato arrestato. Arresto già convalidato dal Gip che ha disposto l'obbligo di dimora a Siculiana. 

I carabinieri sono intervenuti, in un rione del centro storico, per rumori molesti in uno stabile. Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno subito effettuato le verifiche nei confronti di alcuni cittadini, notando però un certo nervosismo di un pensionato. Nervosismo che è aumentato quando i carabinieri hanno deciso di effettuare un’ispezione all’interno della sua abitazione. Durante il controllo, dopo aver verificato ogni angolo della casa, dall’intercapedine di un mobile è saltato fuori un fucile calibro 12 a canne mozze con matricola abrasa e varie cartucce dello stesso calibro, risultati illegalmente detenuti.

Per l’insospettabile pensionato, a quel punto, sono subito scattate le manette ai polsi con l’accusa di illegale detenzione di munizioni ed arma da fuoco clandestina. L’Autorità Giudiziaria ha già convalidato l’arresto e ha disposto per l’uomo l’obbligo di dimora nel Comune di Siculiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fucile è stato sequestrato e sarà inviato agli specialisti dei carabinieri del RIS per verificarne la provenienza e se sia stata utilizzato in precedenti fatti criminosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento