rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Siculiana

Il centro sociale diventa struttura di aggregazione per minori, via libera al progetto

La Regione dichiara la finanziabilità dell'iniziativa, il sindaco Leonardo Lauricella: "Grande attenzione per i più giovani"

L'assessorato regionale alla Famiglia e alle Politiche Sociali ha ritenuto finanziabile il Progetto “FONDAMENTA - dire, imparare, condividere e fare”, riguardante i lavori di adeguamento, rifunzionalizzazione e ristrutturazione del Centro sociale di Siculiana, da destinare a centro di aggregazione per minori di età compresa tra i 4-18 anni.

"Il progetto, presentato dal Comune di Siculiana nell'ambito del Bando - Azione 9.3.1 avente come finalità quella di promuovere l'inclusione sociale e combattere ogni povertà e discriminazione, prevede - spiega il Comune con una nota - la realizzazione di un centro di aggregazione che consentirà lo svolgimento di attività ludiche-formative-creative a beneficio dei minori".

In dettaglio le iniziative previste, che si articoleranno sia in momenti di attività strutturata di aggregazione che in momenti di socialità e di libera aggregazione, saranno: attività ricreative, attività culturali e sociali, cineforum, conferenze/dibattiti, attività informatiche e dopo scuola, attività manuali, artigianali e di educazione alimentare, attività laboratoriali, attività ludico/ricreative, attività musicali, attività sportive, visite guidate, orto didattico nel giardino esterno, centro di ascolto e supporto psicologico.

Nell'importo di 500.000 euro sono previsti interventi di ristrutturazione e riqualificazione della struttura quali: opere edili ed impiantistiche, isolamento termico, fornitura di climatizzatori, realizzazione di impianto videosorveglianza, realizzazione di orto didattico, dotazione di apparecchiature e strumenti musicali, allestimenti della sala teatro, schermo gigante e videoproiettore, strumenti per il gioco, la formazione informatica e l'elaborazione video/grafica.

Il sindaco Leonardo Lauricella commenta: "Questo progetto vuole essere la testimonianza concreta dell'attenzione che questa Amministrazione ha sempre avuto nei confronti dei giovani. La struttura diventerà punto di riferimento per i ragazzi di Siculiana e le iniziative promosse, complementari a quelle offerte dalle Istituzioni scolastiche, sono sicuro, contribuiranno in positivo ad impegnare il pomeriggio dei nostri ragazzi, in maniera costruttiva e formativa. Per il raggiungimento di questo importante risultato, oltre ai progettisti ed al responsabile dell'Ufficio tecnico comunale, ringrazio il vice-sindaco Enzo Zambito che ha contribuito in maniera determinante alla realizzazione di tale iniziativa attraverso un'attività di coordinamento e di indirizzo che evidenziano la sua sensibilità verso il mondo dei giovani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro sociale diventa struttura di aggregazione per minori, via libera al progetto

AgrigentoNotizie è in caricamento