rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, il ministro Speranza pronto a firmare: la Sicilia sarà zona rossa

Il provvedimento in vigore a partire dal 17 gennaio. Restano in area arancione Calabria, Emilia-Romagna e Veneto

Il  ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà nelle prossime ore una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da domenica 17 gennaio.

Passano in area rossa la provincia autonoma di Bolzano e le Regioni Lombardia e Sicilia. Passano in area arancione le Regioni Abruzzo, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle D’Aosta. Restano in area arancione Calabria, Emilia-Romagna e Veneto.

A chiedere con forza l'individuazione di una zona rossa in Sicilia era stato il governatore Nello Musumeci. "Alla luce dell’aumento dei contagi, che è ulteriormente progredito rispetto alla scorsa settimana, abbiamo sottoposto al governo centrale la proposta di dichiarare per due settimane la zona rossa in Sicilia -  ha detto nei giorni scorsi -. L’istanza sarà valutata nella cabina di regia convocata per domani a Roma e, ove la nostra richiesta non dovesse essere accolta, prudenzialmente domani stesso procederò con mia ordinanza ad applicare le limitazioni previste per le zone rosse in tutte le aree regionali a maggiore incidenza di contagio, come peraltro richiesto da numerosi sindaci". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il ministro Speranza pronto a firmare: la Sicilia sarà zona rossa

AgrigentoNotizie è in caricamento