menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'istituto nazionale di statistica di Roma

L'istituto nazionale di statistica di Roma

Mortalità tumorale, l'Agrigentino ha il numero più elevato di decessi

L'Istat ha certificato, osservando 4.430 casi di morte in un quinquennio, che la provincia ha il tasso più alto a livello regionale

La provincia di Agrigento è la quarta in Sicilia per mortalità tumorale e la prima se escludiamo le aree metropolitane di Palermo, Catania e Messina. Il dato è contenuto in uno studio, chiamato “La Sicilia, un territorio che cambia” e pubblicato dall'Istat 2 anni fa ma praticamente sconosciuto a livello locale. 

Il lavoro, effettuato registrando le cause di morte tra il 2008 e il 2012 (anno che è anche il primo, e l'ultimo, preso in considerazione dal registro dei tumori della nostra provincia realizzato dall'Asp di Trapani) getta ombre abbastanza inquietanti. L’istat certifica infatti che nel quinquennio preso in considerazione “dall’analisi dei dati di mortalità per provincia emerge che Agrigento, dopo quelle demograficamente più consistenti (Palermo, Catania e Messina), è l’area con un più elevato numero di decessi per cause legate a malattie oncologiche. Nel quinquennio in esame, i casi osservati ammontano a 4.430 decessi per tumore maligno contro i 1.650 decessi osservati nella provincia di Enna, ultima in classifica”.

Ovviamente Istat, non essendo un istituto medico, ma meramente statistico, non può individuare la causa che ha provocato i tumori (e del resto non le ricerca), ma indica comunque come significativo il fatto che la nostra è una provincia molto vecchia a causa della scarsa natalità e che, implicitamente, l'incidenza di patologie tumorali è più alta più si innalza l'età dei cittadini.

Il tasso di mortalità, tra l'altro, non indica quanti tumori sono stati rilevati, ma solo quanti di questi si sono rilevati fatali. Cosa diversa è infatti l'incidenza, che è stata invece rilevata nell'unica edizione oggi esistente del registro dei Tumori, presentato due anni fa in pompa magna. In tal senso (siamo fermi ai rilevamenti del 2012, come dicevamo) il dato rimane in equilibrio con quello regionale, piazzandosi anzi leggermente sotto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento