Realmonte, si masturba nella villa comunale: denunciato un giovane

Le urla e i richiami da parte di un gruppo di persone ha "costretto" il diciottenne ad abbandonare l'idea di completare il gesto, ma ha comunque consentito ai militari dell'Arma di identificarlo e denunciarlo a piede libero

Un cittadino nigeriano di 18 anni, ospite di una comunità per richiedenti asilo, è stato denunciato stamattina dai carabinieri della Stazione di Realmonte per atti osceni in luogo pubblico. Il giovane è stato visto sabato pomeriggio mentre, cellulare alla mano, si masturbava in una villetta comunale del paese, sotto gli occhi increduli dei passanti.

Le urla e i richiami da parte di un gruppo di persone ha "costretto" il diciottenne ad abbandonare l'idea di completare il gesto, ma ha comunque consentito ai militari dell'Arma di identificarlo e denunciarlo a piede libero. Dopo la segnalazione ricevuta da diversi cittadini, i carabinieri hanno avviato una breve attività d'indagine: dopo aver visionato le registrazioni di alcune telecamere di sicurezza e dopo aver ricevuto la descrizione da parte dei testimoni, gli investigatori sono riusciti a risalire all'identità del migrante che è stato identificato e denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento