menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si completa l'Auditorium comunale

I lavori saranno finanziati grazie al Pon sicurezza che prevede lo stanziamenti di 1,5 milioni di...

L’Auditorium comunale di Cammarata, in provincia di Agrigento, verrà completato e aperto a tutti i cittadini come luogo di incontro e di socializzazione. Grazie al Pon Sicurezza, il programma gestito dal Ministero dell'interno Dipartimento della Pubblica sicurezza e cofinanziato dall’Unione europea, la struttura potrà ospitare laboratori (cucina, antichi mestieri, pittura, informatica, musica, teatro, danza, scrittura, incisione, scenografia, giardinaggio), mostre e convegni  sui temi dell’intercultura e della legalità e attività sportive.

La proposta progettuale, approvata dall’ultimo Comitato di valutazione presieduto dall’Autorità di gestione del Pon Sicurezza, prefetto Nicola Izzo, prevede il completamento del complesso immobiliare situato in Via Caduti in Guerra.

Il Programma operativo nazionale "Sicurezza per lo sviluppo Obiettivo Convergenza 2007-2013" ha previsto uno stanziamento di 1,5 milioni di euro che saranno destinati ad alcuni interventi strutturali e all’acquisto degli arredi e delle attrezzature necessarie per la realizzazione delle attività. Oltre alla riqualificazione della struttura, che possiede una sala da 420 posti, verranno risistemate anche le due aree esterne, da destinare a parcheggio e verde pubblico.

La finalità del progetto, in coerenza con l’Obiettivo Operativo 2.8 del Programma, è diffondere il senso della legalità e aumentare la fiducia nelle istituzioni. Animare a attrezzare spazi pubblici, specie se in condizioni di abbandono, non vuol dire soltanto renderli fruibili e sicuri, ma anche offrire un messaggio della presenza e dell’azione delle istituzioni contro i fenomeni di illegalità e disagio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento