rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Canicattì

Gli sfila il cellulare dalla tasca mentre sistema il bagagliaio, è "caccia" al ladro

Il quarantacinquenne ha provato ad inseguire il giovane incappucciato che è però riuscito a dileguarsi nel nulla

Gli sfilano il telefono cellulare, dalla tasca posteriore dei pantaloni, mentre è intento a sistemare delle scatole di vino nel bagagliaio dell’auto. Protagonista, suo malgrado, del furto è stato un quarantacinquenne di Canicattì. All’uomo, ancora incredulo per quanto capitargli, non è rimasto altro da fare che formalizzare una denuncia, a carico di ignoti, per furto. Tutto è accaduto alle 12,40 circa di lunedì scorso in via Barone Lombardo.

Il quarantacinquenne ha posteggiato la macchina e ha subito aperto il bagagliaio per sistemare delle scatole di vino. All’improvviso, un uomo – verosimilmente un giovane – gli si è avvicinato e gli ha sfilato dalla tasca posteriore dei pantaloni lo smartphone Samsug Galaxy che comprendeva, naturalmente, una Sim card. Il canicattinese, a perdifiato, ha provato ad inseguire il ladro che è però riuscito, scappando in direzione via Regina Elena, a far perdere ogni sua traccia. Il malvivente aveva un cappuccio che gli copriva la testa ed il volto e dunque, di fatto, non è stato possibile neanche tentare una descrizione.

I poliziotti del commissariato cittadino hanno subito avviato le indagini e per prima cosa è stata verificata la presenza o meno, lungo via Barone Lombardo, di impianti di videosorveglianza pubblici o privati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli sfila il cellulare dalla tasca mentre sistema il bagagliaio, è "caccia" al ladro

AgrigentoNotizie è in caricamento