menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 -1916

-1916

Settimana internazionale sulla sicurezza 2011, incontro organizzato dall'Enel

Durante l’incontro sarà consegnata un targa di ringraziamento a quanti collaborarono al soccorso...

Nell’ambito della Settimana internazionale sulla sicurezza 2011, si svolgerà domattina a Porto Empedocle, presso l’Auditorium San Gerlando, un incontro a cui prenderà parte il personale della Centrale, il personale delle ditte appaltatrici che operano all’interno dell’impianto, rappresentanti dei vigili del fuoco di Agrigento e rappresentanti dell’Asp di Agrigento. In questo modo la Divisione generazione di Enel vuole sensibilizzare gli operatori del settore sul rispetto delle disposizione normative e contrattuali in materia di sicurezza ed offrire un momento di riflessione sulle tecniche della sicurezza elettrica, con approfondimenti sulle procedure, sui metodi di lavoro e sulle attrezzature necessarie per la gestione del rischio elettrico e per l’esecuzione dei lavori sugli impianti di produzione.

A fine incontro, intorno alle 12, l’ingegnere Ignazio Mancuso, responsabile dell’unità di Business di Porto Empedocle, consegnerà una targa di ringraziamento a quanti, lo scorso giugno, si adoperarono per soccorrere l’operaio di una ditta appaltatrice colpito da un malore mentre effettuava alcuni interventi sulla ciminiera della centrale, a circa 70 metri d’altezza. In particolare sarà consegnata una targa al Gruppo speleologi dei vigili del fuoco di Agrigento, alla ditta Volpe Gru, che mise a disposizione l’autogrù in grado di operare a quell’altezza, ed ad Antonio Arena, medico del 118 ed attuale Primario del Centro di Rianimazione dell’ospedale di Agrigento, che per assicurare le prime cure all’operaio salì anch’egli sulla ciminiera della centrale.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento