Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Portineria notturna degli ospedali di Agrigento e Sciacca, in definizione il provvedimento di ripristino del servizio

Con un bando di reclutamento, pubblicato sul sito web istituzionale e scaduto lo scorso lo scorso 22 gennaio, l’azienda ha avviato le procedure per selezionare il personale fra i dipendenti a tempo indeterminato

La direzione generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento si sta adoperando per ripristinare il servizio notturno di portineria presso il presidio ospedaliero "San Giovanni di Dio” di Agrigento. Con un bando di reclutamento, pubblicato sul sito web istituzionale e scaduto lo scorso lo scorso 22 gennaio, l’azienda ha avviato le procedure per selezionare il personale fra i dipendenti a tempo indeterminato in servizio nelle categorie “B” e “Bs” ovvero attraverso l’istituto del comando.

L’intento è quello di riattivare un servizio la cui utilità non può essere trascurata nell’offrire ulteriori vantaggi agli utenti e maggiore attenzione agli spazi aziendali. Il provvedimento e già in avviata fase di definizione ad Agrigento come a Sciacca. L’indizione della selezione è partita già dallo scorso mese di gennaio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portineria notturna degli ospedali di Agrigento e Sciacca, in definizione il provvedimento di ripristino del servizio

AgrigentoNotizie è in caricamento