Sabato, 24 Luglio 2021

Servizio idrico a rischio default, sit-in dei lavoratori di Girgenti Acque e Hydortecne davanti la Regione

Il primo cittadino del capoluogo Franco Micciché, i vertici del Consiglio dei sindaci della società consortile, il commissario prefettizio Gervasio Venuti stanno incontrando il presidente della Regione Nello Musumeci. E' presente anche l'assessore regionale Marco Zambuto

Gli oltre 300 lavoratori di Girgenti Acque e Hydortecne sono davanti il palazzo della presidenza della Regione. Dopo il sit-in dei giorni scorsi davanti all'azienda, alla zona Asi, e dopo l'assemblea alla presenza delle organizzazioni sindacali, che è servita per discutere della drammaticità della situazione in cui versa il servizio idrico di Agrigento, la protesta dei lavoratori s'è spostata a Palermo. Una manifestazione disperata dopo la recente comunicazione di un rischio "stop" del servizio fatta dal commissario prefettizio Geravasio Venuti per sostanziale impossibilità di far fronte agli obblighi economici anche minimi per garantire il funzionamento del sistema idrico e anche per il fatto che, a partire dal 2 agosto, sarà comunque interrotta la gestione commissariale e bisognerà capire chi tecnicamente si occuperà di far funzionare il servizio.

Servizio idrico, il tribunale non cambia il cronoprogramma per il recupero dei crediti: sarà il caos?

Ad aggravare il quadro, la gestione fallimentare di Girgenti Acque e Hydortecne. Gestione che sta recuperando i crediti e pagando i debiti contratti che ammontano a milioni di euro.

Mentre è in corso il sit-in dei lavoratori, delle sigle sindacali e della Cna, il sindaco di Agrigento Franco Micciché, i vertici del Consiglio dei sindaci della società consortile, i primi cittadini di Grotte e Naro rispettivamente Alfonso Provvidenza e Mariagrazia Brandara, il commissario prefettizio Gervasio Venuti stanno incontrando il presidente della Regione Nello Musumeci. E' presente anche l'assessore regionale Marco Zambuto.

Crisi del servizio idrico, la protesta si sposta a Palermo: sit in sotto la sede della Regione

I lavoratori "vogliono sensibilizzare il governatore Nello Musumeci per affrontare la scottante questione della continuità del servizio idrico integrato, fortemente a rischio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Servizio idrico a rischio default, sit-in dei lavoratori di Girgenti Acque e Hydortecne davanti la Regione

AgrigentoNotizie è in caricamento