Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Servizio idrico integrato, il coordinamento Titano chiede un incontro al prefetto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Nell’ attesa che venga organizzata l’ audizione presso la commissione regionale alla Sanità, il coordinamento Titano, allo scopo di rendere edotto il Prefetto di quello che sta avvenendo nella nostra provincia in merito alla erogazione del Servizio idrico integrato, e di apprenderlo direttamente dalla viva voce di chi ne sta contestando correttezza ed efficacia, abbiamo provveduto ad inoltrare e protocollare una richiesta di incontro con lo stesso. Il rispetto e la fiducia che nutriamo nella persona del sig. Prefetto ci ha indotto ad operare in questa direzione, anche perché la rappresentanza del Governo, dello Stato, nel Territorio molto può, se vuole, nel dialogare con i sindaci far capire compiutamente quali sono le ragioni da noi portate avanti che , in primis, possono compromettere , come da sempre abbiamo ripetuto, l’ Ambiente e la salute dei cittadini e non parliamo delle molte sanzioni milionarie che ci sono state addebitate dalla UE. Siamo particolarmente fiduciosi che da questo incontro possono scaturire evoluzioni al momento non pronosticabili ed abbiamo l’ intenzione di produrre atti e documenti che possano suffragare le ragioni che , ormai da anni, stiamo portando avanti. Le istituzioni , tutte, devono sapere cosa sta accadendo sotto gli occhi di tutti e senza che alcuno, al momento, oltre alla Procura della Repubblica alla quale va dato ampio merito, si ponga le domande inquietanti e cerchi le risposte per ridare la serenità perduta ad un intero territorio.  
         
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio idrico integrato, il coordinamento Titano chiede un incontro al prefetto
AgrigentoNotizie è in caricamento