rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Il vertice

Servizio idrico, Aica e consulta in Prefettura: si cerca di sotterrare "l'ascia di guerra"

L'incontro è servito per fare il punto sulle numerose criticità di Aica e per cercare di incrementare la collaborazione istituzionale

Non è stato il più sereno degli incontri ma, dicono i partecipanti, si spera quantomeno di aver gettato le basi per un futuro confronto tra gestione, istituzioni e associazioni di categoria.

 Aica, nel 2022 accumulato un passivo di 4 milioni: convocazione in Prefettura sulla trasparenza del Cda

Il vertice questa mattina in Prefettura sul servizio idrico, infatti, aveva uno scopo primario: rispondeva alle sollecitazioni avanzate dalla Consulta delle associazioni sulla scarsa trasparenza nella procedura di costituzione del Cda. E' stata però occasione, per volontà dello stesso prefetto Cocciufa, per mettere finalmente intorno allo stesso tavolo presidenza, vertici tecnici di Aica e tutte le varie anime del fronte per la difesa dei consumatori e dell'acqua pubblica.

Non potevano non esserci frizioni, ovviamente, ma i temi trattati sono stati innumerevoli: dai comuni ancora senza sistemi di misurazione dell'acqua fornita ai cittadini (che pagano un'irrisoria tariffa forfettaria), alla dotazione del personale (nel nuovo piano del fabbisogno sono previsti 25 nuovi ingressi nel triennio), una scarsa comunicazione tra Aica e la Consulta delle associazioni e soprattutto la situazione economica dell'azienda idrica.

Nuovo Cda di Aica, analizzate le incompatibilità: i nominati avranno 15 giorni per rimuoverle

Dal prefetto è arrivato un appello alla collaborazione e alla partecipazione, evitando divisioni e scontri continui che alimentano sfiducia nei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio idrico, Aica e consulta in Prefettura: si cerca di sotterrare "l'ascia di guerra"

AgrigentoNotizie è in caricamento