rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Ex Girgenti Acque

Servizio idrico, svolta dell'Aica: "Acquisire ramo d'azienda per essere autonomi"

La proposta del consiglio di amministrazione: "Si potrebbe chiudere una questione complessa che va avanti da tempo"

Il Consiglio di amministrazione, nella seduta del 24 giugno, su proposta del presidente Geraldino Castaldi ed a parziale modifica di una proposta di atto di indirizzo già presentata, ha deliberato di manifestare alla curatela fallimentare l’interesse di Aica ad acquistare per intero il ramo di azienda riconducibile al precedente gestore Girgenti Acque ed alla società Hydrotecne, chiedendo alla curatela stessa di formulare al riguardo una propria offerta, non vincolante per Aica.

“Si tratta di una manifestazione di disponibilità - spiega il presidente Castaldi - che se accolta consentirebbe  di chiudere con soddisfazione di tutti, una vicenda estremamente complessa,  anche per i risvolti legati alla gestione del personale e per i condizionamenti alla gestione finanziaria della società. Inoltre, verrebbe così accolto l'invito dell'Assemblea dei Soci di chiudere il contratto di affitto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio idrico, svolta dell'Aica: "Acquisire ramo d'azienda per essere autonomi"

AgrigentoNotizie è in caricamento