Sabato, 20 Luglio 2024
Villaggio Mosè / Villaggio Mosè

Scappa dalla teca e si intrufola in un'abitazione: pitone terrorizza una famiglia

Il rettile è stato recuperato dal giovane collezionista proprietario

Scappa dalla teca sistemata nell'abitazione di un giovane collezionista e si intrufola nella casa di una famiglia di agrigentini. Momenti di terrore al Villaggio Mosè dove gli abitanti della residenza si sono ritrovati, all'improvviso, davanti agli occhi un serpente lungo un metro e mezzo. 

Lanciato l'allarme, nell'abitazione in cui si era rifugiato il pitone sono accorsi più soccorritori che per oltre due ore hanno provocato a stanare il rettile. Cosa che, poi, per fortuna, è avvenuta. Il pitone non è un serpente velenoso, ma - essendo carnivoro - è capace con la sua forza muscolare di stritolare, provocando la morte per arresto circolatorio. 

Anche il proprietario del rettile è accorso nell'abitazione, dove il serpente si era intrufolato grazie ad una finestra lasciata socchiusa, ed è stato proprio il giovane collezionista a recuperare il pitone. Sul conto del giovane agrigentino sono adesso in corso verifiche, rischia una denuncia per omessa custodia di animali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa dalla teca e si intrufola in un'abitazione: pitone terrorizza una famiglia
AgrigentoNotizie è in caricamento