rotate-mobile
Indagini della polizia / piazzale fratelli roselli

Aprono il tappo del serbatoio carburanti e lo riempiono di spazzatura: danneggiata motocicletta

Il raid, ai danni di un impiegato quarantottenne, sembrerebbe essere stato mirato

Aprono il tappo del serbatoio carburante e lo riempiono di oggetti - spazzatura per la maggior parte -, e danneggiano anche il motore. Non sembrerebbero esserci dubbi: quello che è stato messo a segno sotto i portici di piazzale Fratelli Rosselli, nel centro di Agrigento, è stato un danneggiamento mirato. Un raid che ha devastato una due ruote da motocross di proprietà di un impiegato di 48 anni. 

L'impiegato agrigentino pare che avesse lasciato, forse come spesso faceva, la moto sotto i portici di piazzale Rosselli. Qualcuno, agendo in maniera indisturbata, ha tirato via il tappo del serbatoio carburante e forse anche quello dell'olio e ha creato danni alla motocicletta. 

L'uomo, fatta la scoperta, non ha potuto far altro che rivolgersi alle forze dell'ordine. Del "caso" si sta occupando la polizia. Scontato - anche se le bocche degli investigatori sono rigorosamente serrate - che uno dei primi passaggi investigativi mossi sia stato quello di verificare l'eventuale presenza, e funzionamento, di impianti di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprono il tappo del serbatoio carburanti e lo riempiono di spazzatura: danneggiata motocicletta

AgrigentoNotizie è in caricamento