Furgone di una pescheria sorpreso con un tonno da 55 chili, scatta il sequestro

La Guardia costiera, durante il blitz, hanno elevato anche una maxi multa di oltre duemila euro

Blitz della Guardia costiera. I militari hanno "beccato" - a bordo di un furgone isotermico di proprietà di una nota pescheria saccense, del tonno rosso.

L'esemplare, di oltre 55 chilogrammi è, appartenente a specie oggetto di particolare tutela sia a livello comunitario che internazionale e soggetta ad uno specifico piano di contingentamento delle catture proprio in virtù della sua rarità, veniva rinvenuto in assenzi di alcuna documentazione di tracciabilità. I militari della Guardia costiera, ai trasgressori hanno elevato una milta di 2.666,00 ed il prodotto ittico è stato posto sotto sequestro amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento