Sequestro tratti Ss640, società "Empedocle2": «Ci costituiremo parte civile contro Tecnis Spa»

La società "Empedocle 2" si ritiene del tutto estranea ai fatti contestati a "Tecnis spa" e rende noto che si costituirà parte civile nel procedimento penale. Precisa inoltre che il sequestro non impedirà la prosecuzione delle attività lavorative nè la fruibilità al pubblico dei tratti di strada già aperti

Con riferimento alla notizia attinente il sequestro di alcune opere riguardanti i lavori per la realizzazione del secondo lotto della Ss640 Agrigento-Caltanissetta la società "Empedocle 2" dichiara di essere mera destinataria di tale provvedimento. Il sequestro si inserisce nell'ambito di indagini che, per quanto è dato di conoscere, riguardano le sole attività affidate alla società "Tecnis spa", suoi dipendenti ed affidatari.

La società "Empedocle 2" si ritiene del tutto estranea ai fatti contestati a "Tecnis spa" e rende noto che si costituirà parte civile nel procedimento penale, ritenendosi gravemente lesa nei propri diritti e nella propria immagine. "Empedocle 2" precisa inoltre che il sequestro non impedirà la prosecuzione delle attività lavorative nè la fruibilità al pubblico dei tratti di strada già aperti. Da ultimo "Empedocle 2" fa notare che la società "Tecnis S.p.A" già da giugno 2015 ha ceduto la propria partecipazione per la realizzazione delle opere in oggetto e conseguentemente non esegue più alcuna attività nei cantieri a lei assegnati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

  • Scoppia una maxi rissa a Porto Empedocle, più feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento