menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santa Margherita Belice, Corpo Forestale scopre attività illecita di uccellagione

Il ritrovamento è avvenuto in località Isabella: sul posto, una rete in un ristagno d'acqua e delle gabbiette con all'interno dei cardellini che fungecano da richiami vivi. Altri cardellini sono stati trovati legati per le zampette alla stessa rete

Nell’ambito dei servizi mirati alla difesa dell’ambiente ed alla protezione della fauna svolti dal Corpo Forestale, ispettori del Distaccamento forestale di Santa Margherita Belice hanno scoperto un’attività illecita di cattura di uccelli.

Il ritrovamento è avvenuto in località Isabella, e sono stati posti sotto sequestro tutti i mezzi utilizzati per compere il misfatto.

Nel luogo sono stati infatti rinvenuti una rete posizionata in un ristagno d’acqua e delle gabbiette con all’interno dei cardellini aventi la funzione di richiamare altri volatili. Altri cardellini, funzionanti anch’essi da richiami vivi, sono stati trovati legati per le zampette alla stessa rete.

Constatate le buone condizioni di salute dei Fringillidi presenti, sono stati rimessi immediatamente in libertà.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento