menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ribera, i carabinieri sequestrano 40 chili di marijuana

I carabinieri della Compagnia di Sciacca hanno rinvenuto e sequestrato, a Ribera, quaranta chilogrammi di marijuana. I militari della Tenenza crispina hanno intercettato due uomini a bordo di una Fiat Punto lungo la via circonvallazione che sono riusciti a far perdere le loro tracce dileguandosi a piedi

Durante un servizio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati attinenti la coltivazione, la detenzione e lo spaccio delle sostanze stupefacenti, operato nel più ampio quadro della manovra di contrasto pianificata dal Comando provinciale carabinieri di Agrigento, i carabinieri della Compagnia di Sciacca hanno rinvenuto e sequestrato, a Ribera, quaranta chilogrammi di marijuana.   

In particolare, i militari della Tenenza crispina hanno intercettato due uomini a bordo di una Fiat Punto lungo la via circonvallazione e dopo un breve inseguimento, conclusosi dopo pochi minuti in contrada Gulfa, in agro di Ribera, ove il veicolo è stato abbandonato, i due sono riusciti a far perdere le loro tracce dileguandosi a piedi.

Sul posto, però, i carabinieri hanno rinvenuto otto grossi sacchi neri in plastica contenenti piante ed infiorescenze di cannabis indica e 40 confezioni in cellophane termosaldate contenenti medesima sostanza il tutto per un peso complessivo di quaranta chilogrammi. I sacchi erano stati occultati all’interno di un canneto nel tentativo di impedirne il sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento