Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Centro città / Via Francesco Crispi

Giocattoli senza marchio "Ce" e merce contraffatta, un denunciato ad Agrigento

Gli agenti della Polizia stradale di Agrigento hanno fermato e controllato un bengalese che si trovava alla guida di un furgone in via Francesco Crispi, ad Agrigento. Denunciato a piede libero. Sequestrati oltre 300 articoli, tra cui anche numerosi giocattoli

La merce sequestrata

C’erano giocattoli privi di marchio “Ce” oppure con il marchio contraffatto; marce contraffatta e accessori per cellulari e tablet. Sono oltre trecento gli articoli sequestrati ieri dalla Polizia stradale di Agrigento. Gli agenti diretti dal vicequestore aggiunto Andrea Morreale hanno fermato e controllato un bengalese che si trovava alla guida di un furgone in via Francesco Crispi, ad Agrigento.

L’extracomunitario, diretto probabilmente al viale della Vittoria per montare la propria bancarella, è stato denunciato a piede libero per tentata truffa commerciale. I poliziotti hanno trovato a bordo del mezzo oltre trecento articoli, tra giocattoli, accessori per tablet, profumi e tanto altro materiale. Tutto con senza marchio “Ce” o con il marchio contraffatto.

La merce è stata tutta posta sotto sequestro, mentre l’uomo - il cui mezzo era tra l’altro privo di revisione - è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento. Sempre nel corso dei controlli, intensificati durante il weekend, gli agenti della Polstrada hanno lavorato sulle strade statali con 23 pattuglie: 90 le infrazioni al Codice della strada contestate, 5 patenti ritirate, 3 carte di circolazione ritirate, 122 punti decurtati e 12 soccorsi ad automobilisti. Quindici, invece, le contravvenzioni per guida senza cintura di sicurezza e 8 quelle per mancata copertura assicurativa e mancata revisione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocattoli senza marchio "Ce" e merce contraffatta, un denunciato ad Agrigento

AgrigentoNotizie è in caricamento