I pm convalidano il sequestro del veliero "Alex": due gli indagati

Oltre al comandante della barca a vela della Ong Mediterranea, Tommaso Stella, è stato iscritto il capo missione di Mediterranea, nonché deputato di Leu, Erasmo Palazzotto

Il procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, e l'aggiunto Salvatore Vella hanno convalidato il sequestro del veliero Alex, della Ong Mediterranea, disposto dalla Guardia di finanza nella notte fra sabato e domenica. I pm hanno modificato la formula del sequestro da preventivo a probatorio. Nella sostanza non cambia nulla, ma questo tipo di procedura agevola e aumenta alcune garanzie difensive nella fase delle indagini preliminari.

"Ha violato il decreto Sicurezza bis", seconda multa e confisca della barca "Alex"

Risultano iscritti nel registro degli indagati il comandante della barca a vela, Tommaso Stella, e il capo missione di Mediterranea, nonché deputato di Leu, Erasmo Palazzotto. 

Nave "Alex" sequestrata: sbarcano i 36 migranti, indagato per "favoreggiamento" il comandante

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, derubato un corriere: portati via pacchi e soldi

  • Il Giro d'Italia torna nell'Agrigentino, la "corsa rosa" fa tappa in Sicilia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento