menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Favara, sette motorini sequestrati e multa per un automobilista "altruista"

I carabinieri hanno posto sotto sequestro sette ciclomotori e multato un automobilista scoperto a "segnalare" la presenza di un posto di blocco

I carabinieri della Tenenza di Favara, agli ordini del tenente Nicolò Morandi, hanno sottoposto a sequestro amministrativo 7 ciclomotori per mancato utilizzo del casco, o utilizzo del casco non omologato, ed un motociclo senza copertura assicurativa.

L’attività di controllo si è svolta principalmente all’uscita degli istituti scolastici. Oltre la sanzione pecuniaria, il Codice della strada prevede il fermo amministrativo del mezzo fino ad un massimo di due mesi e, per coloro che vengono sorpresi con la cosiddetta “scodella”, il sequestro amministrativo del casco ai fini di confisca.

I carabinieri hanno inoltre multato un guidatore di un'automobile che aveva segnalato agli altri utenti della strada la presenza di un posto di controllo. L’automobilista aveva appena oltrepassato una pattuglia che stava effettuando un controllo alla circolazione stradale. Dopo pochi metri ha lampeggiato agli automobilisti che sopraggiungevano in senso contrario la presenza dei militari, ma non si è accorto che proprio nella sua direzione di marcia vi era l’altro equipaggio che ha notato il gesto e ha provveduto quindi a fermare la vettura e sanzionare il guidatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento