Cronaca

Business degli ospizi "fantasma", blitz della Finanza a Realmonte

La casa, che ospitava anziani senza alcuna autorizzazione, è stata sequestrata e la proprietaria denunciata a piede libero. La stessa struttura era stata sequestrata nel marzo del 2013 per lo stesso reato. Giro di vite della Guardia di finanza contro il business illecito delle case di riposo

Ospitava una decina di anziani come se fosse una vera e propria casa di riposo, non avendo però nessun tipo di autorizzazione. Così una donna di Realmonte è stata denunciata dalla Guardia di finanza di Agrigento per esercizio abusivo della professione e violazione delle leggi regionali in materia sanitaria.

Il blitz degli uomini delle fiamme gialle è avvenuto ieri: la casa di riposo in contrada Scavuzzo, i cui ospiti sono stati riaccompagnati nelle case dei familiari, era già stata sequestrata nel marzo del 2013 per le stesse violazioni.

Anche stavolta, quindi, è scattato il sequestro e la denuncia a piede libero. I controlli, tuttora in corso, riguardano anche altre strutture che ospitano anziani in provincia di Agrigento. La Guardia di finanza, negli ultimi anni, ha infatti puntato l'attenzione sul business che ruota attorno alle case di riposo nell'Agrigentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Business degli ospizi "fantasma", blitz della Finanza a Realmonte

AgrigentoNotizie è in caricamento