rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Camposanto / Contrada Piano Gatta

Cimitero Piano Gatta, Servire Agrigento: tempi di sepoltura non degni di una città civile

Passarello: "Una situazione al limite del collasso resa ancora più pesante dalla carenza di personale che rende impossibile persino garantire i servizi essenziali e la regolare gestione degli orari di apertura"

“Nei cimiteri comunali di Agrigento ci sono un centinaio di salme che aspettano una degna sepoltura e non si vedono nell'immediato spiragli di risoluzione per la mancanza di nuovi loculi. Considerato che ci sono salme che aspettano dallo scorso anno una destinazione definitiva si può solo immaginare lo strazio e il terribile dolore che stanno vivendo decine di famiglie agrigentine”. È quanto afferma il coordinatore provinciale del movimento “Servire Agrigento”, Raoul Passarello.

“Tutto ciò è inconcepibile e soprattutto inspiegabile perché nonostante gli sforzi e gli impegni assunti dall'amministrazione comunale, i lavori di ampliamento e completamento dei nuovi loculi a Piano Gatta procedono a rilento lasciando in sospeso la sofferenza e non consentendo ai familiari di avere una tomba su cui poter deporre un fiore. Una situazione al limite del collasso resa ancora più pesante dalla carenza di personale che rende impossibile persino garantire i servizi essenziali e la regolare gestione degli orari di apertura. A fronte dei continui disagi, invitiamo l’amministrazione comunale a valutare la possibilità che sia la polizia locale a garantire nelle giornate più critiche l’apertura e la chiusura del cimitero in modo da sopperire alla mancanza di personale e consentire alla cittadinanza di rendere visita ai propri cari”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimitero Piano Gatta, Servire Agrigento: tempi di sepoltura non degni di una città civile

AgrigentoNotizie è in caricamento