Attività anti-Covid, in campo la Protezione civile del Libero Consorzio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Sono nove le pattuglie composte da volontari delle associazioni iscritte al registro provinciale di protezione civile che opereranno a supporto degli organi di pubblica sicurezza nelle attività finalizzate al contenimento dell’epidemia da Covid-19. Il Libero Consorzio Comunale di Agrigento scende dunque nuovamente in campo per fornire un utile contributo a quanto previsto dall’Ordinanza della Questura di Agrigento, che faceva seguito al tavolo tecnico al quale hanno partecipato le forze di polizia presenti sul territorio.

L’Ufficio di Protezione Civile concorrerà con attività di sensibilizzazione nei confronti della popolazione sul rispetto delle norme anti-covid e sull’uso corretto dei dispositivi di protezione individuali (evitare assembramenti, uso di gel igienizzanti e obbligo di mascherine di protezione anche all’aperto, e altro ancora). I volontari e il personale del Libero Consorzio opereranno nelle fasce orarie 8/14 e 14/20 in alcuni Comuni,e precisamente:
Agrigento con due operatori dell’Ufficio di Protezione Civile del Libero Consorzio di Agrigento e volontari delle associazioni G.I.S.E. e A.N.F.I.;
Ribera (associazione AEOP Ribera); Porto Empedocle (AEOP ed , Emergency Life P. Empedocle); Favara (Grifoni Favara); Palma di Montechiaro (I Falchi P. Montechiaro). 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento