rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Solidarietà

Offrire una "seconda chance" a due carcerati: imprenditrice pronta ad assumerli

Gabriella Cucchiara ha già avuto i primi contatti con la casa circondariale "Di Lorenzo"

In carcere per cercare un banconista e un cameriere da far lavorare in sala. Sembra strano, raccontata così, ma è quello che sta facendo Gabriella Cucchiara, titolare del famoso bar "La Promenade", che aderirà al progetto chiamato "Seconda chance", promosso dall'omonima associazione no profit creata da Flavia Filippi, Alessandra Ventimiglia Pieri e Beatrice Busi Deriu.

Il funzionamento dell'iniziativa è, sostanzialmente, lo stesso delle esecuzioni penali esterne: si consente a chi è in carcere (ovviamente non a tutte le tipologie di reclusi) di lavorare fuori dal carcere, per iniziare a ricostruirsi un futuro al di là delle sbarre. 

"Ho sposato subito questo progetto - spiega Cucchiara - perché ne condivido profondamente gli obiettivi. Svolta la prima fase di cosiddetta 'ricognizione' martedì prossimo sarò nuovamente alla casa circondariale per un primo incontro che consentirà di individuare i detenuti da impegnare nel mio locale. Spero davvero che possa rappresentare per loro un momento di speranza e spero io di poter dare loro aiuto attraverso questa iniziativa che auspico venga replicata anche da altri imprenditori della città".

I due detenuti saranno scelti anche per eventuali precedenti esperienze di tipo lavorativo (ma determinante, ci spiega, è la voglia di lavorare) e, va precisato, saranno "in prova" per un periodo di tempo.

Un modo per compensare la mancanza di manodopera?

"Assolutamente no, lo scopo del progetto è sociale - spiega ancora - tuttavia non posso negare che continui ad essere difficile trovare personale: da due annin non riusciamo a reperirne e siamo costretti a svolgere le attività in famiglia".

Imprenditrice recluta ragazzi in carcere per farli lavorare, il plauso di Confcommercio: “Scelta eticamente importante”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offrire una "seconda chance" a due carcerati: imprenditrice pronta ad assumerli

AgrigentoNotizie è in caricamento