menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agrigento, dimesso dal "San Giovanni di Dio": muore dopo poche ore

L'uomo, che secondo quanto riferito dai familiari temeva potesse trattarsi di sintomi di un infarto, è stato visitato e trattenuto tutta la notte tra pronto soccorso e cardiologia e, dopo aver fatto tutti gli esami clinici, dimesso la domenica mattina. Nel pomeriggio si è però sentito nuovamente male

Un agrigentino è deceduto dopo essere stato dimesso dall'ospedale "San Giovanni di Dio": si tratta del 63enne Sebastiano Bellanca che sabato scorso, in seguito a forti dolori addominali, si era recato al pronto soccorso agrigentino.

L’uomo, che secondo quanto riferito dai familiari temeva potesse trattarsi di sintomi di un infarto, è stato visitato e trattenuto tutta la notte tra pronto soccorso e cardiologia e, dopo aver fatto tutti gli esami clinici, dimesso la domenica mattina.

Nel pomeriggio si è però sentito nuovamente male, e questa volta non ce l'ha fatta.

I familiari hanno presentato una denuncia e la Procura ha aperto un’inchiesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento