Solidarietà a Carola Rackete, associazioni e cittadini si danno appuntamento al porto

Sui social rimbalza un messaggio che invita ad esserci per salutarla ed esprimere solidarietà

Una veduta della banchina di Porto Empedocle

"Carola arriverà con una motovedetta della GdF a Porto Empedocle intorno alle 12. Salutiamola ed esprimiamo la nostra solidarietà! Per chi volesse ci incontriamo lì alle 11:40". Sui social, fra i componenti delle associazioni agrigentine e fra diversi cittadini, rimbalza questo messaggio. In tanti, a quanto pare, si stanno dando appuntamento per recarsi al porto di Porto Empedocle ad andare ad accogliere il comandante della Sea Watch3, Carola Rackete, che verrà poi trasferita, scortata dalla Guardia di finanza, al tribunale di Agrigento dove alle 15,30 inizierà l'interrogatorio davanti al gip Alessandra Vella. Il pm d'udienza sarà Gloria Andreoli.

Il comandante della Sea Watch3 lascia Lampedusa: su motovedetta Gdf per arrivare al tribunale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento