Carola Rackete, i pm depositano ricorso contro la mancata convalida dell’arresto

Secondo Vella e Patronaggio l'ordinanza del gip Alessandra Vella, che il 2 luglio scorso non ha convalidato l'arresto, è errata dal punto di vista della valutazione giuridica

Il procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, l'aggiunto Salvatore Vella e il pm Gloria Andreoli hanno depositato oggi, ultimo giorno utile, il ricorso alla Corte di Cassazione contro la mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la comandante di Sea Watch, accusata di resistenza a pubblico ufficiale e "resistenza e violenza a nave da guerra" per avere, lo scorso 29 giugno, forzato il posto di blocco della Guardia di finanza, a Lampedusa, che le aveva ripetutamente intimato l'alt; nella manovra la motovedetta era stata urtata dal natante della ong tedesca.

Secondo i pm agrigentini l'ordinanza del gip Alessandra Vella, che il 2 luglio scorso non ha convalidato l'arresto, è errata dal punto di vista della valutazione giuridica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La procura aveva chiesto il divieto di dimora in provincia di Agrigento. Domani è fissato l'interrogatorio della 'capitana' in ordine al procedimento aperto per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e disobbedienza a nave da guerra. Il mancato ricorso al Tribunale del riesame, al quale compete, invece, la decisione sulla misura cautelare, fa sì che, al di là del pronunciamento giuridico, la tedesca non andrà comunque incontro a nuovi provvedimenti restrittivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non usciva da casa da anni: tampone Covid-19 positivo per una 92enne, altri tre casi anche a Sciacca

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • La curva epidemiologica continua a salire: c'è un caso in più di Coronavirus a Favara, confermato l'esito test a 92enne

  • Esce di casa per fare la spesa anziché restare in isolamento: denunciata 48enne rientrata dal Nord

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • L'epidemia si allarga: nel giro di poche ore secondo caso di Coronavirus a Canicattì

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento