"Su Sea Watch illeciti dalle autorità nazionali": Orlando presenta un esposto a Patronaggio

Il sindaco di Palermo cita anche l'ordinanza del gip Alessandra Vella che, lo scorso 2 luglio, non ha convalidato l'arresto del comandante Carola Rackete, rimettendola in libertà

Il procuratore capo Luigi Patronaggio

Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, ha presentato un esposto al procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio sul caso della nave "Sea Watch3". Orlando chiede "l'accertamento e la valutazione di eventuali illeciti delle  'autorità nazionali' che a vario titolo, mediante provvedimenti o comportamenti contrari a precisi obblighi dell'ordinamento interno derivanti da fonti convenzionali e normative di rango sovraordinato, hanno - scrive il sindaco di Palermo - di fatto ritardato e ostacolato per molti giorni l'esercizio del diritto/dovere della comandante della 'Sea Watch 3' di condurre in salvo in un porto sicuro le persone soccorse in mare il 12 giugno, e hanno ordinato il tentativo di impedimento dell'attracco della stessa imbarcazione alla banchina del porto di Lampedusa avvenuto il 29 giugno, posto in essere dai militari della Guardia di finanza incaricati dell'operazione".

"Chi viola la legge diventa un'eroina e chi ha difeso la patria tra un po' passa per delinquente"

Nell'esposto di due pagine, il sindaco di Palermo cita l'ordinanza del gip Alessandra Vella che, lo scorso 2 luglio, non ha convalidato l'arresto del comandante Carola Rackete, rimettendola in libertà. Il sindaco Orlando aveva già annunciato di voler concedere la cittadinanza onoraria all'equipaggio della nave: "Protagonisti di un'operazione di umanità e professionalità" - aveva detto - . 

Il Gip: "Ha agito in adempimento di un dovere"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento