rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022

La "Sea Watch 3" a Porto Empedocle, i migranti non sbarcano: ritardi nel risultato del tampone da Covid 19

La portavoce della Ong, Giorgia Linardi: "Le autorità si sono rese disponibili per supportare la nave con viveri e quanto necessario, in attesa di notizie"

“Sono salite a bordo le autorità sanitarie e le forze dell’ordine. Stiamo attendendo l’esito di un tampone per un caso asintomatico che era stato individuato al momento dell’imbarco. L'uomo è  stato isolato per come prevedono le norme di prevenzione della diffusione del contagio e segnalato dal nostro personale medico alle autorità, nei rapporti giornalieri forniti da bordo”.

Così Giorgia Linardi, portavoce in Italia della Ong “Sea Watch” sui ritardi del trasferimento su nave “Zazà” dei 211 migranti giunti in mattinata a Porto Empedocle a bordo di “Sea Watch 3”.

La nave solidale "Sea Watch 3" arriva a Porto Empedocle, il legale: "Visite mediche subito"
La nave solidale "Sea Watch 3" arriva a Porto Empedocle, il legale: "Visite mediche subito"

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/nave-solidale-approda-porto-empedocle-migranti-sea-watch-3-.html

“Dopo il risultato – aggiunge Giorgia Linardi – verranno attuate le procedure di sbarco. Nel frattempo – dice ancora la portavoce – le autorità si sono rese disponibili per supportare la nave con viveri e quanto necessario, in attesa di notizie”. Il clima di incertezza sulla tempistica dell’arrivo, sul molo di Levante, del risultato del test rino - faringeo a cui è  stato sottoposto un giovane migrante sintomatico, non esclude l’ipotesi che il trasferimento del gruppo a bordo della vicina nave quarantena, possa avvenire nella giornata di domani, lunedì 22 giugno.

Video popolari

La "Sea Watch 3" a Porto Empedocle, i migranti non sbarcano: ritardi nel risultato del tampone da Covid 19

AgrigentoNotizie è in caricamento