Droga nascosta in un bagno e nella presa elettrica di due scuole, blitz di polizia e cinofili

Sembra scontato che, ancora una volta, alla vista dell'arrivo degli agenti delle "Volanti" e dei cani delle Fiamme Gialle, gli studenti abbiano provato a nascondere la "roba"

Due pezzi di hashish - per un peso complessivo di 0,5 grammi - e uno spinello già confezionato nascosti nei bagni dell'istituto superiore alberghiero "Niccolò Gallo". Uno spinello, già confezionato e pronto al consumo, nascosto all'interno di una presa elettrica all'istituto tecnico commerciale "Leonardo Sciascia".

Nuovo blitz - nell'ambito del progetto denominato "Scuole sicure" - degli agenti della sezione "Volanti" e dell'unità cinofile della Guardia di finanza. Controlli realizzati, sulla base di indicazioni del ministero dell'Interno, per volontà del questore di Agrigento Maurizio Auriemma. 

Sembra scontato che, ancora una volta, alla vista dell'arrivo dei poliziotti delle "Volanti" e dei cani delle Fiamme Gialle, gli studenti abbiano provato a nascondere la "roba". Il fiuto infallibile dei cani gli ha però fatto andare per aria ogni proposito.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento