rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Controlli / Centro città

Riaprono le scuole e torna il parcheggio "selvaggio": 121 multe in appena due giorni

Sanzionati scooter, moto e mini-car lasciati sui marciapiedi e in curva, ma anche 45 auto posteggiate laddove non avrebbero potuto starci: ossia nelle aree previste per i motorini, nei posti per disabili o in doppia e tripla fila

Riaprono le scuole, non bastano i parcheggi e marciapiedi e strade si trasformano in una “bolgia”. In due giorni, mercoledì e ieri, di controlli straordinari – indirizzati a far rispettare le regole di viabilità e a fare in modo che il parcheggio “selvaggio” non crei rischi o pericoli – gli agenti della polizia municipale di Agrigento hanno elevato ben 76 multe a scooter, moto e mini-car e 45 alle auto lasciate laddove non avrebbero potuto starci: ossia nelle aree previste per il parcheggio dei motorini o nei posti per disabili. Ma non è finita. Il tour de force, cercando di ripristinare appunto le regole e di educare, sembrerebbe essere destinato a durare. Almeno fino a quando scooteristi e automobilisti indisciplinati non recupereranno un po’ di coscienza.

Gli agenti della polizia municipale, nel centro della città dei Templi, hanno “stangato” – ben 76 appunto le sanzioni – le moto e le mini-car che erano posteggiati sui marciapiedi, impedendo di fatto il passaggio dei pedoni, in piena curva, determinando non pochi pericoli, o negli slarghi riservati, magari anche con la previsione del park card, alle autovetture. Perfino davanti la sede della Prefettura sono state fatte più sanzioni amministrative.

Ben 45 invece le autovetture multate perché lasciate posteggiate in doppia o tripla fila, nei posti riservati ai portatori di handicap o nelle aree previste per ciclomotori e motociclette. Di fatto, negli ultimi due giorni, nelle ore in cui si sono svolte le lezioni scolastiche, auto e mezzi a due ruote sono stati lasciati un po’ dove e come capitava.

Che gli agrigentini siano indisciplinati non è affatto una novità. Appena all’inizio dello scorso mese, in tre giorni, i vigili urbani hanno sanzionato ben 100 automobilisti. Multe che sono state fatte setacciando il viale Della Vittoria e piazza Aldo Moro, aree dove i parcheggi – contrassegnati dalle strisce blu – sono appunto a pagamento. Ma sono state sanzionati anche i mezzi, e non sono stati pochi, che erano stati lasciati in doppia o tripla fila.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riaprono le scuole e torna il parcheggio "selvaggio": 121 multe in appena due giorni

AgrigentoNotizie è in caricamento