Cronaca

Recupero dell'ex istituto "Fermi" di via Mattarella, affidato incarico

Servirà per progettare gli impianti tecnologici della struttura chiusa da anni per problemi di tipo statico

E' stata sottoscritta oggi al Libero consorzio la consegna del servizio per la progettazione definitiva ed esecutiva degli impianti tecnologici per l'adeguamento delle strutture dell'istituto "Fermi" di via Piersanti Mattarella ad Agrigento.

L'ex Provincia già nel luglio del 2019 aveva firmato un accordo con la Regione per la progettazione degli impianti, ma questa aveva manifestato l'impossibilità di individuare all'interno dei propri uffici la figura del progettista impiantista.

“Il Libero consorzio comunale di Agrigento - dichiara il commissario straordinario Vincenzo Raffo - ha sempre garantito il proprio impegno per raggiungere prima possibile l’obiettivo del trasferimento della sede dell'Ipia 'Enrico Fermi' di Agrigento in modo da assicurare quelle aule necessarie all'aumento di iscrizioni di nuovi studenti dell'Istituto. La  consegna della progettazione per l'impiantistica è un passaggio fondamentale per proseguire l'attività di recupero della struttura di via Piersanti Mattarella, trasferita nel 2014 nella zona industriale. Sono in continuo contatto, prosegue Raffo, con la Regione e  le altre Istituzioni preposte, per continuare ad assicurare il regolare svolgimento delle attività scolastiche dell'Istituto Fermi di Agrigento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recupero dell'ex istituto "Fermi" di via Mattarella, affidato incarico

AgrigentoNotizie è in caricamento